Semalt - Come raschiare i dati dai siti Web in Excel

È stato dimostrato più volte che i dati dovrebbero essere al centro di qualsiasi processo decisionale. Come tale, le aziende devono stare al passo con questa confusione inventando metodi efficienti per raccogliere tali dati. Per cominciare, ci sono vari metodi per raccogliere dati dai siti Web. E sono tutti importanti anche se in misura diversa perché ogni processo ha i suoi alti e bassi.

Affinché uno scelga un metodo rispetto agli altri, dovresti prima analizzare le dimensioni del tuo progetto e decidere se il processo che desideri soddisfa adeguatamente i tuoi requisiti. Andiamo avanti e esaminiamo alcuni di questi metodi di estrazione dei dati dai siti Web.

1. Ottieni un software di raschiatura premium

Mentre questi ti faranno arretrare di un paio di schiene, si esibiscono in modo eccellente, specialmente in progetti enormi. Questo perché la maggior parte di questi programmi ha subito anni di sviluppo e le aziende che li possiedono hanno investito molto nello sviluppo del codice e nel debug. Con tale software, sarai libero di impostare tutti i parametri desiderati e di accedere agli strumenti di scansione avanzati.

Questi programmi consentono anche di utilizzare vari mezzi di esportazione dei contenuti, da JSON a fogli Excel. Pertanto, non avrai problemi a trasferire i tuoi dati raschiati agli strumenti di analisi.

2. Query Web all'interno di Excel

Excel offre uno strumento elegante chiamato query Web che ti consente di ottenere dati esterni dal Web. Per avviarlo, vai su Dati> Ottieni dati esterni> Dal Web, questo avvierà la finestra "nuova query web". Inserisci il tuo sito Web desiderato nella barra degli indirizzi e la pagina verrà caricata automaticamente.

E migliora ancora: lo strumento riconoscerà automaticamente dati e tabelle e mostrerà icone gialle su tali contenuti. È quindi possibile procedere a contrassegnare quello appropriato e premere import per iniziare l'estrazione dei dati. Lo strumento organizzerà quindi i dati in colonne e righe. Sebbene questo metodo sia perfetto per la scansione di una singola pagina, è comunque limitato in termini di automazione in quanto dovrai ripetere il processo per ogni pagina. Inoltre, il raschietto non è in grado di recuperare informazioni come numeri di telefono o e-mail in quanto non sempre forniti nella pagina.

3. Utilizzare le librerie Python / Ruby

Se conosci questi linguaggi di programmazione, puoi provare una delle tante librerie di data scraping disponibili. Ciò ti consentirà di utilizzare le query e decidere come verranno salvati i tuoi dati, in questo caso puoi utilizzare le librerie CSV per esportare il contenuto in file CSV consentendo un facile passaggio tra progetti diversi mantenendo la compatibilità.

4. Utilizzare una delle molte estensioni del browser per il Web scraping disponibili

A differenza del software convenzionale, questi strumenti richiedono solo un browser aggiornato per funzionare. Sono anche facili da usare e altamente raccomandati per piccoli progetti di raschiatura perché la maggior parte di essi sono gratuiti e si esibiranno perfettamente. Offrono anche diverse modalità di esportazione dei dati dai file CSV ai feed JSON.

mass gmail